Volontariato Ticino
Diventare volontari

Diventare volontari

Le possibilità di fare volontariato sono molteplici e gli ambiti diversificati. Non è necessario avere molto tempo a disposizione. Bastano anche poche ore alla settimana. Ma ci vuole regolarità e continuità nell'impegno che si prende. Si tratta di trovare l’attività adatta in base a interessi e disponibilità di tempo.

 

Prenditi il tempo per farti alcune domande 

  • sulla tua disponibilità, cioè valutare il tempo che puoi dedicare al volontariato compatibilmente con i tuoi altri impegni familiari o professionali

  • sulla motivazione che ti porta a voler fare del volontariato
  • sull’ambito nel quale ti vorresti impegnare

 

Ricerca fra annunci e organizzazioni

Per una panoramica sulle diverse possibilità puoi consultare l’elenco delle organizzazioni e gli annunci di ricerca volontari. 

 

Consulta gli annunci di ricerca volontari

Elenco delle organizzazioni

Corsi di formazione

Ti consigliamo inoltre di partecipare all’incontro di introduzione all’attività volontaria “Volontari si diventa”, che permette di scoprire la ricchezza e le molteplici possibilità del volontariato, di incontrare altre persone che come te desiderano avvicinarsi al mondo del volontariato, di riflettere sulle forze e i limiti dell’impegno volontario e sul ruolo del volontariato nella società odierna.


Scopri i nostri corsi per volontari

Colloqui d'orientamento

Puoi anche chiedere un colloquio di orientamento presso il nostro ufficio o contattarci per una consulenza telefonica. Potremo così aiutarti ad individuare il tipo di volontariato più adatto, in base a interessi, disponibilità di tempo e zona di residenza.  Potremo inoltre fornirti documentazione e recapiti delle organizzazioni di tuo interesse.

 

Maggiori informazioni



Domande frequenti

Voglio fare volontariato: come posso iniziare?

Per prima cosa è opportuno interrogarsi sulla propria disponibilità, sulla motivazione e sull’ambito nel quale ci si vorrebbe impegnare. È anche importante valutare il tempo che si può dedicare al volontariato compatibilmente con i propri altri impegni familiari o professionali.

 

Per una panoramica sulle diverse possibilità puoi consultare l’elenco delle organizzazioni e degli annunci di ricerca volontari. 

 

Puoi anche chiedere un colloquio di orientamento presso il nostro ufficio o contattarci per una consulenza telefonica. Potremo così aiutarti ad individuare il tipo di volontariato più adatto, in base a interessi, disponibilità di tempo e zona di residenza.  Potremo inoltre fornirti documentazione e indirizzi delle organizzazioni di tuo interesse. 

 

Ti consigliamo inoltre di partecipare all’incontro di introduzione all’attività volontaria “Volontari si diventa”, che permette di scoprire la ricchezza e le molteplici possibilità del volontariato, di incontrare altre persone che come te desiderano avvicinarsi al mondo del volontariato, di riflettere sulle forze e i limiti dell’impegno volontario e sul ruolo del volontariato nella società odierna. Maggiori informazioni nella sezione Formazione

Quali sono le possibilità di fare volontariato in Ticino?

Le possibilità di fare volontariato in Ticino sono molteplici e gli ambiti diversificati: sociale, sportivo, culturale, ambientale, religioso, della cooperazione internazionale…

 

Le organizzazioni attive in ambito sociale si rivolgono inoltre a diverse tipologie di utente (anziani, bambini, giovani, migranti, malati, disabili…) e propongono attività variegate (compagnia, accompagnamento per uscite o piccole commissioni, ascolto telefonico, attività di socializzazione con disabili, vendita abiti usati, raccolta fondi per progetti di aiuto allo sviluppo, sostegno per attività sportive con disabili, accompagnamento di persone con difficoltà motoria, gestione di una ludoteca e attività con i bambini, monitore di colonia estiva, lavori di segretariato, informatica).

 

Per iniziare a scoprire le organizzazioni che aderiscono a Volontariato Ticino, puoi consultare le relative schede: Organizzazioni e sito Cemea per monitori di colonia estiva

 

Puoi anche guardare la sezione annunci di Ricerca volontari pubblicati dalle associazioni.

 

Oppure contattarci per un orientamento personalizzato.

Vorrei fare volontariato ma ho poco tempo a disposizione. Cosa posso fare?

Per fare volontariato non è necessario avere molto tempo a disposizione. Bastano anche poche ore alla settimana; ci sono anche attività con frequenza quindicinale o mensile, è anche possibile collaborare ad eventi particolari in un determinato periodo dell’anno. Si tratta di trovare l’attività adatta in base a interessi e disponibilità di tempo.

 

Ciò che più importa è la regolarità e la continuità nei confronti dell’impegno che ci si prende verso l’associazione e i beneficiari. Per cui è opportuno valutare bene l’attività che meglio si combina con i propri impegni famigliari, professionali e del tempo libero.

 

Siamo a disposizione per aiutarti a trovare l’attività adatta tra le molte possibili. Puoi anche consultare l’elenco degli annunci di ricerca volontari pubblicati per conto delle associazioni.

E’ necessario avere delle competenze specifiche o una formazione particolare per fare volontariato?

In linea generale non ci sono prerequisiti particolari per avvicinarsi al volontariato, se non l’interesse e la sensibilità per il tipo di attività scelta e la disponibilità a seguire le formazioni proposte dall’associazione.

 

Ogni associazione può comunque stabilire eventuali criteri da considerare nell’inserimento di nuovi volontari. In alcuni ambiti è inoltre necessario seguire un corso preliminare che permette al futuro volontario di acquisire le conoscenze necessarie e di approfondire la propria motivazione e disponibilità.

 

Volontariato Ticino propone un incontro introduttivo “Volontari si diventa” destinato proprio a chi si avvicina a questo impegno per aiutarlo ad entrare nel mondo del volontariato. Per approfondire gli aspetti relazionali e di comunicazione con l’utente, vengono inoltre organizzati momenti formativi specifici. Maggiori informazioni nella sezione formazione.

A partire da che età posso fare volontariato?

Di regola le associazioni richiedono la maggiore età, quindi accolgono volontari a partire dai 18 anni.

 

Per alcune attività, ad esempio colonie estive per bambini e disabili alcuni Enti prevedono le figure dei monitori in formazione (aiuto monitori) a partire dai 16 - 17 anni. 

 

Per un minorenne che desidera avvicinarsi al mondo del volontariato, partecipare ad una colonia con bambini disabili o ad un campo di lavoro, ad esempio in ambito ambientale, può rappresentare un’esperienza arricchente e stimolante che contribuisce alla crescita personale, anche in preparazione di un'impegno futuro come volontario.

 

Il volontariato permette di mettersi in gioco in prima persona e condividere con altri giovani valori e progetti, imparando ad interagire con altri in modo rispettoso e collaborativo.

Posso fare volontariato in Ticino anche se non risiedo in Svizzera?

In base alla legislazione vigente, gli stranieri che non risiedono in Svizzera e desiderano volgere un’attività (sia essa retribuita o volontaria) sul territorio svizzero devono disporre di un’autorizzazione. Possono svolgere liberamente volontariato gli stranieri che già abitano in Svizzera con un permesso di domicilio.

 

Per coloro che non risiedono in Svizzera, dipende se provengono da uno Stato dell’Unione Europea o da paesi terzi. I cittadini dell’Unione europea hanno diritto a svolgere attività in Svizzera , ma va notificato al competente ufficio regionale degli stranieri tramite l’organizzazione con la quale si desidera collaborare.

 

Maggiori informazioni: Attività di volontariato da parte di stranieri.

Sono in disoccupazione e vorrei fare volontariato. Cosa devo sapere?

In base alla LADI (legge federale sull’assicurazione contro la disoccupazione), le persone a beneficio dell’assicurazione disoccupazione possono svolgere un’attività di volontariato se inferiore ad un impiego del 20 % e se non compromette l’idoneità al collocamento che rimane l’obiettivo prioritario.

 

Si riconosce infatti che il volontariato consente creare, sviluppare e mantenere aggiornate capacità e competenze che possono rivelarsi preziose per il reinserimento professionale.

 

Impegni di maggiore entità devono essere notificati e concordati con il proprio collocatore.